0731 213686 Lun - Ven 8:30-12:30 e 14:30-18:30
0731 213686 Lun - Ven 8:30-12:30 e 14:30-18:30

Allestimenti

Trasformiamo ogni superficie in uno strumento di comunicazione

La costruzione di un’esperienza unica all’interno di un luogo o di una struttura passa attraverso la progettazione e la realizzazione, efficace e performante, di supporti visivi su misura per ogni spazio ed occasione. Creare allestimenti significa saper interpretare le esigenze del cliente e trasformarle in strumenti di visual communication per interni ed esterni.

Allestire un teatro ed una città per il festival italiano del Brand

Supporti e tecniche di stampa per garantire la massima coerenza

Un teatro storico che cambia pelle per ritrovare la sua funzione di incontro e networking. Una città che si trasforma, trasmettendo l’identità e i valori dell’iniziativa. Un evento nazionale che unisce la bellezza di location storiche, la creatività dei professionisti della comunicazione e l’autorevolezza di relatori internazionali.
Il lavoro svolto per il Brand Festival (edizione 2017 e 2018) ci ha permesso di interagire con alcuni dei contesti più delicati di una città: il teatro storico “Pergolesi” di Jesi e i palazzi del centro storico cittadino. Attraverso lo studio delle esigenze scenografiche del festival, con la consapevolezza dell’effetto grafico e la resa cromatica dei vari supporti, sono stati realizzati tutti gli elementi di comunicazione all’interno dei palchetti del teatro, gli allestimenti scenografici per l’Info Point dell’evento e l’effetto empatico e di coinvolgimento nei palazzi e nei punti strategici della città.

Dare vita al Museo dell'Imperatore

Coordinare la stampa su materiali differenti

La sfida raccolta per l’inedito Experience Museum “Federico II Stupor Mundi” di Jesi (An) consisteva nel realizzare supporti visivi e comunicativi che amplificassero l’esperienza multisensoriale del visitatore. Attraverso uno studio approfondito degli obiettivi del cliente e con la consapevolezza e conoscenza dei materiali e delle tecniche di stampa, è stata garantita la massima performance visiva e la coerenza progettuale sui diversi materiali di stampa utilizzati.

Trasformare un luogo di lavoro in un ristorante per un'esperienza unica

Uno spazio di lavoro come il nostro stabilimento che grazie alla comunicazione e all’equilibrio dei tanti materiali visivi si trasforma in un vero e proprio ristorante. È quanto accaduto durante l’evento “Scopri il gusto della tua azienda” dove attraverso la realizzazione di diversi strumenti di comunicazione visiva è nata una location inedita all’interno della quale 150 imprenditori del territorio hanno vissuto un’esperienza unica legata al gusto. Un lavoro che ha unito le competenze operative e realizzative alla consapevolezza progettuale, dando forma e concretezza ai valori e ai concetti “intangibili” dell’evento, riuscendo così a completare in tutto e per tutto l’alchimia dell’esperienza ricercata.

I fumetti prendono vita e diventano "maestri di scienza"

Qualità grafica e varietà di supporti per creare atmosfera

Neuroni, staminali, cromosomi, virus e batteri diventano protagonisti inaspettati di una mostra speciale accompagnata da uno speciale team di fumetti. Un lavoro di qualità svolto per IBSA Foundation for scientific research, in collaborazione con l’Istituto Pasteur Italia e con Carocci editoreci che ha visto unire la varietà di supporti cartotecnici, illustrativi e adesivi unirsi all’attenzione verso a qualità della stampa e alla resa cromatica. Il risutlato è una mostra unica fatta dai fumetti della collana “i ragazzi di Pasteur” che ha visto i ragazzi delle scuole secondarie di I e II grado diventare sceneggiatori e disegnatori. La mostra si è tenuta dal 10 al 21 gennaio 2018 presso la Galleria San Fedele di Milano, una straordinaria occasione per conoscere l’importanza delle immagini nella divulgazione scientifica.

Creare il "Museo della comunicazione che cambia" attraverso superfici e creatività

Armonizzare ogni superficie stampata attraverso le diverse tecniche di stampa

Un quadro, una parete, un pavimento. E se la parete e il pavimento fossero il quadro stesso? Con questo concept ogni superficie stampata si trasforma da semplice supporto per diventare Comunicazione. All’interno di una nuova idea di museo che fonde l’opera con sul suo supporto e genera un messaggio inedito. La creatività trova la sua massima espressione, tutto diventa comunicazione attraverso l’esaltazione del concept d’arte che trova armonizzazione nelle superficie e nei diversi materiali stampanti con qualità e massima resa.

L'esperienza sensoriale al museo tattile si esalta con il contesto scenografico

Un risultato raggiunto attraverso la coerenza fra supporti scelti e materiali stampati

Una mostra speciale dedicata al “buon selvaggio” dell’arte italiana, Antonio Ligabue in un contesto unico e prezioso come il Museo Tattile Statale Omero di Ancona dove le opere non sono chiuse in teche intoccabili, ma diventano protagoniste di una vera e propria esposizione tattile ricca di suggestioni multisensoriali.
Un’occasione rara ed inedita per trasformare l’osservazione dell’arte in un viaggio immersivo nell’artista e nelle sue opere, non solo attraverso il contatto con le opere ma grazie ad un contesto scenografico coerente ed avvolgente. Attraverso lo studio delle esigenze del curatore e dell’allestitrice, delle possibilità date dal contesto museale e con l’obiettivo della massima qualità di stampa, sono stati realizzati tendaggi che estrapolano dettagli dell’artista e delle suo opere e pannelli autoportanti in reboard che completano l’esperienza sensoriale del visitatore.

Il nostro progettista ti accompagnerà in ogni fase
dall'ideazione alla realizzazione del progetto